PRODUZIONE




1- L’azienda agraria dei baroni Gallelli di Badolato, più volte apparsa su riviste del settore, e’ spesso oggetto di studi in agraria e tesi da parte di laureandi, risulta tra le prime in Italia per la quantità qualità prodotta.
2- Tutt’oggi l’azienda e’ tra le prime in Calabria per numero di ettari destinati al rimboschimento, realizzati da un privato non consociato, legge 9010. Unione Europea.
Tale legge prevede infatti che gli imprenditori agrari, destinino parte delle loro terre alla coltivazione di boschi, in modo da rimboschire le aree depresse, percependo cosi dal mercato Europeo dei finanziamenti annuali, a collaudo avvenuto.
L’azienda dal 2001 si e’ attivata cosi in questa direzione, per rimboschire ove possibile quei terreni inizialmente destinati a pascolo, e terrazzando con ruspe quei dirupi improduttivi, per sfruttarne cosi la massima estensione possibile.
Facendo segnare alla fine del lavoro, una considerevole produzione di 6000 ciliegi olivastri da legno, pregiati per arredi da interni, come parquet ecc. ecc.
3- L’azienda agraria e’ pero’ principalmente e storicamente conosciuta per il suo raffinato olio extravergine di oliva.
4- Parte dell’azienda e’ costituita inoltre da folti boschi di castagni.
5- Una parte di essa e’ invece destinata alla produzione di mandorle.
6- Un' altra parte e’ costituita da agrumeti.
7- Differenti aree dell'azienda agraria sono destinate alla produzione di fieno, grano, erba medica, avena e sulla.
8- Parte dell’ azienda e’ stata destinata anche verso l’agricoltura biologica.
9-E’ invece cessata definitivamente da lungo tempo ormai, la produzione del vino, un ottimo rosso sopraffino, e un pregiato bianco, le cui vigne sorgevano, dove oggi vi sono uliveti di nuovo innesto.
Si e’ cosi deciso di intensificare la produzione dell’ olio, che rimane comunque il fiore all’ occhiello di questa azienda.


Fieno